Dettaglio news

16 maggio 2019

Diagnosi del linfedema, al CRO il "Pierre Burgeois Lymphological Award"

onorato

Aviano (PN), 16 maggio 2019 – Nuovo riconoscimento per la Senologia del CRO di Aviano: nei giorni scorsi, infatti, a Bruxelles, Alberto Onorato, medico linfologo afferente alla Breast Unit dell’Istituto, si è aggiudicato, ex aequo con un collega, il Pierre Burgeois Lymphological Award grazie a una ricerca su una più accurata modalità di esecuzione della linfoscintigrafia in grado di consentire una maggior precisione nella diagnosi del linfedema dell’arto inferiore. 

Allo studio, che ha preso in esame un’ampia casistica, hanno contribuito Michele Povolato, dirigente medico del Servizio di Medicina Nucleare dell’Ospedale di Udine e Alessandro Busetto, microchirurgo della Struttura Complessa di Chirurgia Vascolare dell’Ospedale All’Angelo di Mestre. Tale collaborazione si iscrive in un più ampio progetto di sinergie tra strutture sanitarie trivenete, in grado di rispondere a tutte le diverse esigenze di una patologia quale il linfedema, che riconosce diverse possibili cause (tumori, complicanze della terapia e malformazioni sono le principali). 

Come sottolinea Fabio Puglisi, è quindi di fondamentale importanza garantire un approccio diagnostico-terapeutico altamente specializzato in grado di intercettare le specificità dei singoli pazienti al fine di fornire le cure più appropriate, privilegiando gli aspetti della riabilitazione e della qualità di vita.

 

Ufficio Stampa | IRCCS CRO Aviano

torna su
ultima modifica: 17 maggio 2019 Commenti / Suggerimenti