Studi clinici

Studio di fattibilità per la diagnosi genomica congiunta di rischio genetico e di sensibilità ai nuovi farmaci nelle neoplasie della mammella, ovaio e colon-retto (GERSOM)

Ricercatore principale

Gustavo Baldassarre

Descrizione

Studio sperimentale, interventistico e prospettico, multicentrico italiano, che valuta la fattibilità (a scopi prognostici e di definizione della risposta alla terapia) e l’efficacia (a scopo di definizione del rischio genetico individuale di tumore) del pannello GerSom (test genetico che analizza 172 geni implicati nella predisposizione genetica a diverse forme di tumori) nell’individuazione della presenza di mutazioni genetiche germinali e somatiche su tessuto tumorale di pazienti affetti da tumore ovarico, tumore della mammella o tumore del colon-retto di nuova diagnosi o che abbiano già fatto trattamenti o siano in fase di remissione.

I pazienti arruolati nello studio saranno seguiti con visite semestrali per 10 anni.

Possono partecipare a questo studio pazienti con età maggiore o uguale a 18 anni che rispettano i criteri di eleggibilità previsti dallo studio.

Per i pazienti con tumore del colon-retto la fascia di età è compresa tra 18 e 50 anni.

Stato

Aperto all'arruolamento

Prerequisiti

I pazienti interessati a prendere parte allo studio dovranno effettuare una visita medica presso il nostro Istituto, durante la quale verrà eseguita una attenta valutazione da parte del medico oncologo.

Durante la visita, il paziente potrà ricevere informazioni aggiuntive riguardo lo scopo della presente sperimentazione, gli esami previsti, il trattamento sperimentale proposto, i benefici e gli eventuali rischi relativi alla partecipazione a questo studio clinico.

Patologia

Tumori del colon-retto, Tumori della mammella, Tumori ginecologici

Sponsor

Alleanza Contro il Cancro (ACC)