Studi clinici

Sperimentazione in aperto di fase II, basata sul rischio, adattata alla risposta su Nivolumab + Brentuximab vedotin (N+Bv) seguita da Brentuximab vedotin + Bendamustina (Bv+B) per i partecipanti con risposta sub-ottimale, per bambini, adolescenti e giovani adulti con linfoma di Hodgkin classico CD30+ recidivante/refrattario (R/R) dopo il fallimento della terapia di prima linea

Ricercatore principale

Maurizio Mascarin

Descrizione

Studio di fase II per pazienti tra i 5 e i 30 anni con linfoma di Hodgkin recidivato/refrattario alla prima linea di terapia. La strategia è volta a integrare nel trattamento del linfoma di Hodgkin classico il blocco dei checkpoint (Nivolumab). Sono previste 2 coorti di trattamento:

  • una con i partecipanti a basso rischio di recidiva (coorte R1);
  • una con i partecipanti a rischio standard di recidiva (coorte R2).

Tra gli endpoints dello studio c’è la valutazione dei tassi di risposta metabolica pre-trapianto e la tollerabilità del trattamento.

In fase

Fase 2

Stato

Chiuso all'arruolamento

Patologia

Linfomi

Sponsor

Bristol-Myers Squibb