Strutture

Struttura Operativa Complessa

Gastroenterologia oncologica sperimentale

La Struttura si articola in una componente clinica con attività di consulenze gastroenterologiche ed epatologiche e una componente endoscopica con l'attività di endoscopia diagnostica e operativa. Vengono inoltre effettuate indagini di fisiopatologia digestiva in ambito oncologico e in particolare il breath test all'idrogeno, il test alla secretina, i test di funzionalità epatica quantitativa e i test di permeabilità gastrointestinale svolti nell'ambito delle linee di ricerca dell'Istituto. L'attività ambulatoriale è svolta prevalentemente in senso oncologico con ambulatori dedicati a: counseling genetico, prevenzione e counseling del cancro del colon, precancerosi esofago-gastriche, problematiche gastroenterologiche in pazienti oncologici e ambulatori multidisciplinari di tumori neuroendocrini e neoplasie dell'apparato digerente.

 

Attività clinica

  • Visite specialistiche gastroenterologiche e programmi di prevenzione, diagnostica, terapia e follow-up delle lesioni preneoplastiche e neoplastiche dell'apparato digerente; counseling genetico del cancro colo-rettale e dello stomaco.
  • Endoscopia diagnostica e terapeutica del tratto digestivo superiore: esofagogastroduodenoscopie, colorazioni vitali perendoscopiche, dilatazioni, posizionamento di protesi, polipectomie, gastrostomie percutanee endoscopiche, ecoendoscopie sia diagnostiche che operative, brachiterapia, laserterapia, mucosectomia, dissezione sottomucosa, endomicroscopie.
  • Endoscopia diagnostica e terapeutica del tratto digestivo inferiore: colonscopie, polipectomie, dilatazioni, posizionamento di protesi, ecoendoscopie sia diagnostiche che operative, laserterapia, mucosectomia, dissezione sottomucosa, endomicroscopie.
  • Endoscopia con videocapsula dell’esofago, del tenue e del colon e capsula "patency".
  • Endoscopia diagnostica e terapeutica del fegato, vie biliari e pancreas: ecoendoscopie, colangiowirsungrafie retrograde endoscopiche, papillosfinterotomie per via endoscopica con posizionamento di protesi biliari, endomicroscopie.
  • Indagini di fisiopatologia digestiva: phmetria con capsula BRAVO, breath test all'idrogeno, test alla secretina, test di permeabilità gastro-intestinale, aminopirina breath test.

 

Attività di ricerca

  • Prevenzione, diagnosi, terapia e follow-up delle precancerosi e neoplasie digestive, integrata con il servizio di consulenza genetica per l'identificazione delle forme ereditarie.
  • Interessamento gastroenterico ed epatico in corso di trattamenti chemio e/o radioterapici.
  • Qualità di vita nelle pazienti con occlusione intestinale da carcinosi peritoneale sottoposte a palliazione endoscopica con il posizionamento di una Gastrostomia Percutanea Endoscopica.
  • Implicazioni neoplastiche dell'infezione da Helicobacter pylori.
  • Tumori neuroendocrini dell'apparato digerente.
  • Funzione epatica quantitativa nei pazienti con epatocarcinoma e con linfoma non Hodgkin HCV positivi.
  • Precancerosi dello stomaco.

 

Ambulatorio di Gastroenterologia oncologica ed endoscopia digestiva (3° piano)
Per gli appuntamenti rivolgersi allo 0434 659900, dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 16:30. Le attività ambulatoriali si svolgono dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 15:30.

Per il ritiro dei referti recarsi presso la segreteria unica, situata nell’atrio centrale del 1° piano, telefono 0434 659212 dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 15:30. Per informazioni sanitarie telefonare al 0434 659363 dal lunedì al venerdì dalle 14:30 alle 15:30.

 

Informative per i pazienti

telefono: 0434 659 281
telefono: 0434 659 436
telefono: 0434 659 335
e-mail: smaiero@cro.it

Strutture collegate

Dipartimento di oncologia medica

  • Gastroenterologia oncologica sperimentale