Strutture

Servizio

Rischio clinico

Il Servizio coordina e facilita le attività utili a perseguire il raggiungimento degli obiettivi e l’adesione a norme e programmi nazionali, regionali e aziendali atti all’identificazione, valutazione e trattamento dei rischi, sia attuali che potenziali, con l’obiettivo di aumentare la sicurezza dei pazienti, riducendo gli eventi avversi prevenibili.

Il Servizio, in particolare, è preposto ai processi e alle procedure finalizzate ad assicurare:

  • la definizione, l’implementazione e il monitoraggio del piano di Rischio clinico aziendale;
  • l’implementazione e il coordinamento a livello locale del programma regionale Sicurezza e governo clinico;
  • la gestione strutturata degli eventi avversi riguardanti argomenti di farmacovigilanza, emovigilanza, rilevazione delle cadute accidentali, monitoraggio delle lesioni da decubito, prevenzione delle infezioni del sito chirurgico, sistema di identificazione del paziente;
  • comunicazione eventi sentinella alla Regione e al Ministero della Salute;
  • la definizione dei contenuti dei report di monitoraggio e delle procedure di rilevazione a campione o sistematico degli indicatori dei PDTAR, relativamente agli indicatori di sicurezza, efficacia e appropriatezza.

Il Responsabile collabora con l’SPPA aziendale per assicurare la promozione e il monitoraggio dei programmi aziendali per la sicurezza degli operatori sui luoghi di lavoro, in una visione integrata degli aspetti della sicurezza (paziente, operatore, ambiente).

Il Responsabile collabora inoltre con gli Uffici competenti per gestire l’istruttoria delle segnalazioni, dei reclami e dei contenziosi, coordina la messa in opera di eventuali azioni di miglioramento e mediazione del contenzioso.

telefono: 0434 659 848

Strutture collegate

Direzione sanitaria

  • Rischio clinico