Studi clinici

Valutazione della FDG-PET per il linfoma della zona marginale e il suo ruolo prognostico. Un’analisi retrospettiva multicentrica internazionale (IELSG44, PIMENTO)

Ricercatore principale

Michele Spina

Descrizione

Studio osservazionale, retrospettivo, che valuta il ruolo della Tomografia a emissione di positroni con Fluorodesossiglucosio (FDG-PET) nella stadiazione della malattia, nella valutazione delle risposte e nella predizione dell’esito della malattia al termine del trattamento in pazienti con linfoma indolente non follicolare a cellule B della zona marginale (sottotipi splenico, extranodale o MALT, nodale) che abbiano eseguito un esame PET/CT alla diagnosi e/o alla fine del trattamento e/o alla recidiva.

Lo studio sarà condotto sugli esami già eseguiti e non sarà richiesto alcun esame o procedura aggiuntiva.

Possono partecipare a questo studio pazienti con età maggiore o uguale a 18 anni, che rispettano i criteri di eleggibilità previsti dallo studio.

Stato

Aperto all'arruolamento

Prerequisiti

I pazienti interessati a prendere parte allo studio dovranno effettuare una visita medica presso il nostro Istituto, durante la quale verrà eseguita una attenta valutazione da parte del medico oncologo.

Durante la visita, il paziente potrà ricevere informazioni aggiuntive riguardo lo scopo della presente sperimentazione, gli esami previsti, i benefici e gli eventuali rischi relativi alla partecipazione a questo studio clinico.

Per ulteriori informazioni (tra cui i criteri di inclusione e di esclusione e i centri coinvolti nella sperimentazione) consulta la pagina dello studio (in inglese).

Patologia

Linfomi

Sponsor

International Extranodal Lymphoma Study Group (IELSG)