Studi clinici

Frequenza di skeletal-related events in pazienti affetti da tumore polmonare non a piccole cellule con mutazioni di EGFR e metastasi ossee sottoposti a trattamento di prima linea con Osimertinib. Studio prospettico osservazionale multicentrico (SKELETON)

Ricercatore principale

Alessandro Del Conte

Descrizione

Studio osservazionale, prospettico, multicentrico, italiano, che valuta la frequenza di eventi correlati allo scheletro (frattura patologica, compressione midollare, ipercalcemia) in pazienti affetti da tumore polmonare non a piccole cellule con mutazioni del recettore del fattore di crescita epidermico (EGFR) e metastasi ossee, sottoposti a trattamento di prima linea con Osimertinib.

Osimertinib è un inibitore della tirosin-chinasi del recettore EGFR di terza generazione. Agisce inibendo il recettore EGFR e bloccando le sue capacità di fattore di crescita per la cellula tumorale.

Saranno raccolti i dati normalmente registrati nella cartella clinica di tutti i pazienti in trattamento con Osimertinib che partecipano allo studio.

Possono partecipare a questo studio pazienti con età maggiore a uguale a 18 anni, che rispettano i criteri di eleggibilità previsti dallo studio.

Farmaco sperimentale: Osimertinib.

Stato

Aperto all'arruolamento

Prerequisiti

I pazienti interessati a prendere parte allo studio dovranno effettuare una visita medica presso il nostro Istituto, durante la quale verrà eseguita una attenta valutazione da parte del medico oncologo.

Durante la visita, il paziente potrà ricevere informazioni aggiuntive riguardo lo scopo della presente sperimentazione, gli esami previsti, il trattamento sperimentale proposto, i benefici e gli eventuali rischi relativi alla partecipazione a questo studio clinico.

Patologia

Tumori del polmone

Sponsor

Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia