Strutture

Struttura Operativa Complessa

Chirurgia oncologica generale con indirizzo sui sarcomi, tumori rari e multi-viscerali

La Struttura si occupa del trattamento dei tumori primitivi, recidivi e metastatici dell’apparato digerente (adenocarcinomi, GIST e tumori neuroendocrini), dei sarcomi retroperitoneali e degli arti, delle carcinosi peritoneali e dei melanomi.

La presa in carico del paziente e il successivo percorso diagnostico e terapeutico vengono stabiliti da Gruppi multidisciplinari dedicati alle diverse neoplasie che si riuniscono settimanalmente per discutere i casi clinici.

L’utilizzo di tecniche chirurgiche mini-invasive (come la videolaparoscopia operativa avanzata) e specifici protocolli (ERAS) permettono al paziente un rapido recupero funzionale postoperatorio, riducendo i tempi di degenza.

Il Centro di Riferimento Oncologico ha una consolidata esperienza nel trattamento dei carcinomi del retto, dove un approccio integrato radio-chemioterapico preoperatorio consente, in circa un quarto dei casi, di ottenere una risposta completa del tumore, evitando l’intervento di asportazione del retto, spesso altamente invalidante. Quando la conservazione del retto non risulta possibile, vengono utilizzate tecniche chirurgiche combinate per preservare il complesso sfinteriale, al fine di evitare la colostomia definitiva.

Nei tumori localmente avanzati e metastatici si ricorre a protocolli di trattamento preoperatorio integrato con l’utilizzo di radio e chemioterapia, in modo da aumentare le probabilità di asportazione chirurgica radicale del tumore.

Nei tumori particolarmente avanzati e nelle recidive la Radioterapia intraoperatoria (IORT) consente di applicare il trattamento direttamente nelle zone con una maggiore probabilità di presenza di cellule tumorali residue.

Nelle carcinosi peritoneali, se indicato, l’utilizzo della Chemioterapia ipertermica intraoperatoria (HIPEC) consente al farmaco, potenziato dall’elevata temperatura, di raggiungere le eventuali cellule tumorali residue al termine degli interventi di peritonectomia.

In casi particolari le due metodiche (IORT e HIPEC) possono essere utilizzate anche nel corso dello stesso intervento.

La Struttura dispone di 16 posti letto di degenza, una sala operatoria attrezzata per la chirurgia laparoscopica avanzata (con tecnologia 4K e 3D), una sala dedicata alla Radioterapia intraoperatoria (IORT) e una sala operatoria per gli interventi ambulatoriali.

Sono inoltre attivi un ambulatorio divisionale e ambulatori specialistici dedicati ai tumori gastrointestinali, ai sarcomi, ai melanomi e all’anoscopia ad alta risoluzione per lo screening delle lesioni precancerose dell’ano.

I pazienti che per necessità sono sottoposti al confezionamento di derivazioni intestinali (stomia) vengono presi in carico durante il ricovero da un’équipe infermieristica dedicata e possono disporre di un ambulatorio dedicato per ogni necessità gestionale.

telefono: 0434 659 047
e-mail: cbelluco@cro.it
telefono: 0434 659 339
telefono: 0434 659 055
telefono: 0434 659 057

Strutture collegate

Dipartimento di oncologia chirurgica

  • Chirurgia oncologica generale con indirizzo sui sarcomi, tumori rari e multi-viscerali